Newsyblog

Personal branding e contenuti: conta la qualità di ciò che scrivi

 
Interessante !
0 ! 0 ?

Alla base di azioni efficaci di web marketing e personal branding ci sono i contenuti di qualità. Senza di quelli risulta davvero complicato riuscire a mettere in piedi delle strategie di successo online. Sappiamo che per emergere in mezzo a una miriade di informazioni è necessario offrire ai lettori qualcosa in più che gli altri non offrono. E scrivere sul proprio blog o sito web un contenuto di qualità significa impegnarsi affinché questo abbia determinate caratteristiche.

La qualità di un contenuto non è facilmente definibile, perché si tratta di un concetto, quello di qualità, piuttosto relativa. Se per un lettore la qualità può essere rappresentata principalmente dall’originalità di un post, per un altro può invece contare più la semplicità di scrittura, la capacità di approfondimento, l’utilità delle informazioni fornite e tante altre peculiarità che fanno da parametro per misurare la qualità di un contenuto.

Su cosa puntare per scrivere un post di buona qualità?

Innanzitutto bisogna cercare di essere originali, sia affrontando tematiche e argomentazioni non inflazionate in Rete che approcciandole da un nuovo punto di vista, personale e unico. Altro aspetto alla quale bisogna prestare particolare attenzione è la semplicità della scrittura. Se si eccede con termini troppo tecnici, ragionamenti complicati da seguire, si rischia di tagliare fuori buona parte di lettori, nonché potenziali follower e clienti, che si sentiranno esclusi e non coinvolti da un contenuto che non è alla loro portata. Poi c’è la varietà del contenuto stesso. Una pagina web con solo testo rischia di diventare monotona e noiosa, per questo è consigliato proporre contenuti differenti, come immagini, grafiche e video, che si alternino al testo. Infine c’è l’utilità, ovvero cercare di offrire informazioni realmente utili per chi legge.

Un blog post di qualità deve poi rispondere a determinate caratteristiche “tecniche” che vanno valutate e gestite con consapevolezza. Quando si scrive un post bisogna sempre avere chiaro in mente l’idea da sviluppare e intorno alla quale costruire la struttura del post, lavorando sul tipo di target da voler raggiungere e pensando a come scrivere realmente il contenuto: dal titolo alla struttura interna (paragrafi, lunghezza, ecc…), fino al tono di voce che si vuole dare a tutto il blog.

Hai altri suggerimenti per imparare a produrre ottimi blog post? Indicali nei commenti!


Interessante !
0

 

Rispondi al Sondaggio

Come possiamo definire un post di qualità?


  1. Originale
  2. Approfondito
  3. Semplice da capire
  4. Utile
  5. Divertente

E tu che ne pensi?

Lascia un commento e partecipa alla conversazione su: