Newsyblog

Alfa Romeo Giulia - La presentazione stampa

10|mag|2016
 
Interessante !
1 ! 0 ?

Oggi, presso il Centro Sperimentale di Balocco (Vercelli), viene presentata alla stampa internazionale l’intera gamma della nuova Giulia.

La nuova Giulia è già ordinabile presso gli showroom italiani, con prezzi a partire da 35.500 Euro. La gamma si declina in cinque allestimenti (Giulia, Super, Quadrifoglio e due allestimenti Business e Business Sport dedicati al mondo delle aziende) e cinque nuove motorizzazioni: 2.2 Diesel da 150 CV e da 180 CV abbinati a un cambio manuale a 6 marce oppure automatico a 8 marce; 2.9 V6 Biturbo benzina da 510 CV abbinato al cambio manuale a 6 marce. La nuova Giulia adotta la trazione posteriore: si tratta di una scelta progettuale che assicura prestazioni elevate, grande divertimento ed emozioni alla guida, ed è anche un tributo alle radici più autentiche del mito Alfa Romeo.

Tra i contenuti più sofisticati di questa nuova segmento D italiana è d'obbligo segnalare l’Integrated Brake System (IBS), che riduce sensibilmente lo spazio di frenata – da 100 km/h a 0 in 38,5 m. Da record.

Il rapporto peso/potenza ideale è stato raggiunto mediante l’utilizzo di materiali ultraleggeri. Fibra di carbonio per l’albero di trasmissione e alluminio per motori, sospensioni, freni, porte, passaruota e cofano. L’uso intenso di materiali ultraleggeri ha condotto a un peso a secco di 1.374 kg per laversione 2.2 Diesel da 180 CV.

Una componente essenziale del design della nuova Giulia, che ne ha ispirato la progettazione, è il guidatore. L’interno della vettura evoca il piacere di guida in modo pulito ed essenziale: si percepisce la presenza di una tecnologia non invasiva tra gli strumenti orientati verso il guidatore. Il tunnel è diagonale, la plancia leggermente ondulata, e il volante, che raggruppa i principali comandi, è piccolo e diretto, adatto a tutti gli stili di guida.

Gli elementi per vendere sono presenti in questa nuova creazione di FCA.
Se la Giulia sarà un successo è probabile che vedremo il marchio Alfa gareggiare... magari in F1!

A voi appassionati, un video della versione Quadrifoglio in pista.





Interessante !
1

 

Rispondi al Sondaggio

Cosa pensi della nuova Alfa Romeo Giulia?


  1. La comprerei
  2. Preferisco le tedesche
  3. Non è affatto all'altezza delle rivali
  4. Mi aspettavo di più da Alfa Romeo
  5. Devo ancora pensarci

E tu che ne pensi?

Lascia un commento e partecipa alla conversazione su:

Approfondisci l'argomento